Indietro

Lupi, "le trappole sono solo per gli ibridi"

E' quanto precisa in una nota l'assessore toscano all'agricoltura Marco Remaschi in relazione all'installazione a Porto Ercole di alcune gabbie

FIRENZE — Le trappole di Porto Ercole all'Argentario "sono finalizzate alla cattura di ibridi, cioè incroci lupo-cane. Su questo abbiamo chiesto e ottenuto autorizzazione da parte di Ispra. Senza questo parere positivo dell'Istituto competente per legge non si sarebbe infatti potuto procedere". 

E' quanto precisa in una nota l'assessore toscano all'agricoltura Marco Remaschi in relazione all'installazione a Porto Ercole di gabbie per la cattura di ibridi a seguito dell''allarme sociale determinatosi dopo numerosi avvistamenti nei pressi del centro abitato. 

"La situazione - aggiunge - è stata rappresentata chiaramente nei giorni scorsi, ma è necessario ribadirla" a causa di alcune ''interpretazioni'' non rispondenti alla realtà". 

La Regione riferisce che nel parere Ispra "ritiene condivisibile la cattura dell'esemplare" e che si "prevede la rimozione permanente di eventuali individui di ibrido lupo-cane".

"Questi - spiega Remaschi - sono gli spazi operativi che consente l''autorizzazione di Ispra, entro i quali ovviamente ci muoveremo". 

"Registriamo la preoccupazione dei cittadini dell''Argentario e speriamo che questo intervento possa essere di aiuto nella cattura del predatore" aggiunge l'assessore spiegando poi che "ogni giorno riceviamo i drammatici appelli dei nostri agricoltori il cui lavoro faticoso viene travolto dalle incursioni di lupi e ibridi. E' necessario che il loro allarme cominci a essere ascoltato. Noi, nell'ambito delle nostre competenze ci adoperiamo e ci adopereremo per sostenerli e per chiedere risposte e interventi concreti al governo".

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it