Indietro

Lo spacciatore dei boschi è finito in manette

Il pusher di 34 anni riforniva da anni i tossicodipendenti delle zone di Follonica, Scarlino e Castiglione della Pescaia. Arrestato dai carabinieri

FOLLONICA — Alla fine è finito dietro le sbarre l'uomo di 34 anni di origini tunisine indiziato di spaccio di droga in Maremma. I carabinieri della compagnia di Grosseto hanno eseguito nei suoi confronti un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip del tribunale su richiesta della procura.

Le indagini erano iniziate nell'estate del 2016 a Follonica dove risultava che lo straniero spacciasse hashish e cocaina nei boschi di Scarlino e Castiglione della Pescaia ai tossicodipendenti del luogo. 

Non è stato facile per i carabinieri incastrare l'uomo: lo spacciatore aveva molti punti dove nascondeva la sostanza, predisponendo molte via di fuga durante i controlli. Il pusher adesso si trova in carcere a Grosseto.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it