Indietro

Imbrattano le mura del ‘400, denunciati tre minori

​I giovani lo hanno ammesso dopo essere stati sorpresi all’interno del cantiere di un’abitazione in ristrutturazione a usare bombolette spray

MASSA MARITTIMA — Un quindicenne e due sedicenni sono stati denunciati dai carabinieri alla procura presso il tribunale per i minorenni di Firenze perchè ritenuti responsabili di aver imbrattato lo scorso 11 gennaio, con bombolette di vernice spray, una porzione delle mura medioevali di Massa Marittima e venerdì scorso gli interni di una casa privata, non abitata perché in ristrutturazione, nei pressi delle stesse mura. 

Le indagini dei militari, avviate per risalire ai responsabili del gesto vandalico alle mura, si sono concentrate su gruppi giovanili locali.

I carabinieri hanno iniziato a seguire i movimenti di un gruppo di ragazzi, tutti frequentatori di un istituto d'istruzione secondaria del luogo e, nel pomeriggio di venerdì, hanno colto in flagranza di reato i tre.

I minori, entrati all'interno del cantiere edile dopo aver scavalcato la recinzione perimetrale, sono stati identificati, condotti in caserma e messi di fronte agli elementi
investigativi raccolti che li individuavano anche come coloro che avevano imbrattato le mura alcuni giorni prima.

Alla presenza dei genitori avrebbero ammesso i fatti contestati. Le ipotesi di reato per cui sono stati denunciati sono violazione di domicilio ed imbrattamento di immobili e cose di interesse storico.


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it