Indietro

Maxi evasione di Imu e Tasi

Evasione di tributi locali scoperta dai finanzieri della sezione operativa navale di Porto Santo Stefano, 350mila euro contestati ad un albergo

MONTE ARGENTARIO — Omesso versamento di tributi locali Imu e Tasi per oltre 350 mila euro contestati ad un complesso alberghiero nel comune di Monte Argentario: è quanto emerso da un controllo effettuato dai finanzieri della sezione operativa navale della Guardia di Finanza di Porto Santo Stefano.

Dopo avere individuato gli immobili, sono stati eseguiti accertamenti presso l’ufficio tributi del Comune, posti a confronto con le banche dati. 

Contestualmente è stata fatta la ricostruzione dei vari legami societari, in quanto il patrimonio immobiliare risultava diviso tra diverse società.

L’attività dei finanzieri ha consentito di accertare un’evasione totale di Imu e Tasi, per il periodo d’imposta dal 2013 al 2017, per un importo complessivo di Euro 350mila euro, calcolata su una base imponibile corrispondente al valore catastale dell’immobile, oltre al pagamento di una sanzione amministrativa del 30% dell’importo dovuto e gli interessi di mora.


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it