Indietro

Utenze idriche, ecco i contributi alle famiglie

Domande aperte fino al 21 giugno per chi ha un Isee fino a un massimo di 10mila euro. Il bando sul sito del Comune

ROCCASTRADA — Sono aperte fino al 21 giugno le domande per accedere ai contributi assegnati al Comune dall’Autorità Idrica Toscana a supporto del servizio idrico per famiglie con Isee inferiore o uguale a 10 mila euro

La richiesta di agevolazione può essere presentata solo da cittadini residenti nel comune per il servizio idrico fornito a utenze domestiche nell’anno 2017. Il bando e la modulistica sono disponibili sul sito dell’amministrazione comunale.

Come si accede al contributo. Il fondo assegnato al Comune di Roccastrada dall’Autorità Idrica Toscana è pari a circa 14.767 euro e sarà ripartito tra i soggetti presenti nella graduatoria formulata sulla base dell’indicatore Isee del nucleo familiare fino al rimborso di metà del consumo documentato e, comunque, non oltre la cifra di 400 euro. Nel caso in cui l’importo assegnato al Comune roccastradino sia insufficiente a garantire la copertura della spesa per consumi idrici riferita all’anno 2017 degli aventi diritto al contributo, sarà riconosciuta la misura minima seguendo l’ordine di graduatoria fino all’esaurimento delle risorse disponibili. Il contributo sarà erogato al lordo degli eventuali contributi assegnati lo scorso anno, e la percentuale massima del contributo potrà essere aumentata in presenza di particolari situazioni economiche e sociali del nucleo familiare del richiedente, certificate da parte dei servizi sociali. Il bando prevede anche un limite massimo di Isee pari a 20 mila euro per famiglie con almeno quattro figli a carico.

Per ulteriori informazioni, è possibile contattare lo Sportello socio educativo del Coeso Sds al piano terra del Palazzo comunale al n. 0564-561244, che nei mesi di maggio e giugno è aperto con orario straordinario per agevolare la presentazione delle domande ai bandi aperti per il Pacchetto Scuola e i contributi a integrazione dei canoni di locazione. Lo Sportello è aperto ogni martedì e ogni giovedì sia il mattino che il pomeriggio, dalle ore 10 alle ore 12.30 e dalle ore 15 alle ore 17.30.


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it