Indietro

Sette cuccioli di cane stipati nel bagagliaio

La polizia stradale ha intercettato sulla strada di Paganico un carico di animali infreddoliti e bagnati. Sei erano in gabbia, uno in un borsone

CIVITELLA PAGANICO — Sette cuccioli di cane sono stati trovati in condizioni di estrema sofferenza nel bagagliaio di una macchina lungo la strada di Paganico. A scoprirli sono stati gli agenti della polizia stradale di Grosseto che hanno denunciato per maltrattamento di animali e falso due uomini di 55 anni, uno originario di Grosseto, l'altro di Torino. 

Dopo aver intimato l'alt alla macchina, una Volvo diretta verso sud, i poliziotti hanno illuminato con le torce i poveri animali, infreddoliti, bagnati e lasciati senza cibo. Si tratta di cinque barboncini toy, un bulldog francese e un golden retriver. Sei erano stipati in una gabbia e uno guaiva in un borsone. Tutti sono stati subito liberati e rifocillati. 

I due uomini a bordo sono stati portati in caserma e, insieme alla polizia provinciale di Grosseto, sono stati identificati come due pluripregiudicati. Dai riscontri è emerso che avevano falsificato i certificati vaccinali degli animali: nell'auto sono state trovate alcune fiale vuote che servivano a recuperare le fustelle da attaccare sui documenti che attestano l'avvenuta vaccinazione. Dalla vendita dei cani avrebbero ricavato all'incirca diecimila euro.

L'auto, insieme ai libretti di vaccinazione, alle fiale vuote, alla gabbia, al borsone e agli stessi animali è stata sequestrata. Ora le indagini proseguono per risalire alla provenienza degli animali. 

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it