Indietro

Mette il collare elettrico al cucciolo

foto Enpa

Appena il cane abbaiava partivano le scosse ma alcuni cittadini lo hanno visto e hanno chiamato le guardie della Lega anticaccia

MANCIANO — E' stato denunciato il proprietario di un bracco kuzhaar di appena quattro mesi che portava al collo un collare elettrico. Ogni volta che il cane abbaiava, veniva colpito da una scossa elettrica e la storia è andata avanti fino a quando alcuni residenti di Marsiliana si sono resi conto della situazione e hanno chiesto aiuto alla Lega anticaccia.

Le guardie della Lega sono quindi intervenute nel luogo in cui il cane veniva detenuto insieme ai carabinieri forestali di Manciano: il cucciolo era in stato di shock e il proprietario, una volta rintracciato ha cercato di giustificarsi dicendo di aver fatto ricorso al collare, immediatamente rimosso, perchè il cucciolo abbaiava spesso disturbando i vicini. 

I carabinieri hanno anche scoperto nella proprietà dell'uomo una gabbia con all'interno alcuni animali selvatici vivi, in condizioni incompatibili con la loro natura.

Adesso l'uomo deve rispondere della accuse di maltrattamento di animali in relazione al cane nonchè di detenzione non autorizzata di animali selvatici.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it