Indietro

Aumenta la sicurezza sulle spiagge

È un lavoro che parte da lontano quello che ha portato all’approvazione del nuovo piano di Salvamento per l’anno 2015

FOLLONICA — Un piano su cui ha lavorato a lungo l’assessore al mare Alberto Aloisi e che comporterà modifiche sostanziali sui sei chilometri di spiaggia di Follonica

I costi resteranno invariati per il Comune ovvero 90 mila euro, ma saranno offerti molti servizi in più

Invariata anche la struttura portante con le 28 torrette che però saranno distribuite in modo differente: una ogni 190 metri. Il coordinamento del piano sarà ad opera della Capitaneria di porto cosa che aumenterà anche il livello di sicurezza offerto ai bagnanti.

Il servizio aumenterà la sua durata di 10 giorni, per un numero complessivo di sorveglianza di 100 giornate. Sulle torrette verranno inseriti simboli facilmente identificabili ed univoci in modo da permettere anche ai bambini di saper riconoscere la torretta di riferimento.

Nella spiaggia libera saranno inseriti tre punti di primo soccorso gestiti da personale della Croce rossa, e in cui si troverà personale specializzato sia al salvamento in mare che al primo soccorso, tutti dotati di defibrillatore.

Sempre nell’ottica della sicurezza per i più piccoli una ulteriore novità saranno i braccialetti verdi da distribuire ai bambini di età inferiore agli 8 anni. I braccialetti fanno parte di un progetto al quale il comune di Follonica ha aderito e che prevede la distribuzione di circa 3000 braccialetti riportanti i numeri di riferimento per i bagnini in torretta o per altri soggetti in caso di smarrimento del bambino.

Questa, come anche l’introduzione in spiaggia dei cani gestiti dalla Società Nazionale di Salvamento, è una delle novità volute da Alberto Aloisi. Il cane ed il suo accompagnatore saranno entrambi dotati dei brevetti necessari al salvamento in mare e l’accompagnatore anche al primo soccorso. Il servizio con i cani andrà ad integrare prevalentemente le aree con maggiori problematiche o quelle a minore copertura.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it