Indietro

Buoni scuola, 190mila euro per 417 famiglie

La soddisfazione dell'assessore Stellini: “Dalla Regione arrivati il doppio dei contributi del 2013: così possiamo dare più soldi e a più persone”

GROSSETO — Via libera del Comune di Grosseto alla ripartizione dei contributi assegnati dalla Regione Toscana per il sostegno alle famiglie i cui figli, tra i 3 e i 6 anni, frequentano le scuole dell'infanzia paritarie, private e degli enti locali, tra cui quelle comunali. 

E se nel 2013 la Regione stanziò poco meno di 95mila euro con 321 famiglie a poterne beneficiare, quest'anno il contributo è stato pari a 190mila euro e i "buoni scuola" potranno essere assegnati a tutte le 417 famiglie con Isee 2013 inferiore ai 30mila euro che hanno fatto richiesta al Comune

Nel dettaglio ad ogni famiglia andrà il 63,58% della retta mentre lo scorso anno la quota non raggiungeva il 40% l'anno scorso. “Il Sistema Grosseto risponde a oltre 1000 famiglie – ha aggiunto l'assessore alle Politiche Educative Giovanna Stellini – sia attraverso le strutture di Iside, 315 bambini nelle 7 scuole dell'Infanzia, che coprono tutte le domande, e 234 bambini nei 6 nidi, ma anche intervenendo attraverso il contributo comunale per le strutture in convenzione o con i “buoni servizio” regionali e, per le scuole dell'infanzia, con i “buoni scuola”.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it