Indietro

"L'ombrellone è volato e mi ha spaccato un occhio"

La denuncia di una lettrice di QUInews operata al CTO dopo l'incidente causato da un ombrellone preso a noleggio. "Non sono fermati a terra"

CAPALBIO — Un colpo di vento più forte del consueto e l'ombrellone che vola via e la colpisce all'occhio sinistro rompendole l'orbita. A raccontare la disavventura a QUInews è una lettrice che la settimana scorsa si è vista rovinare una giornata di relax su una spiaggia vicino a Capalbio

"Ho noleggiato un ombrellone e un lettino - spiega - mi è stata fatta una regolare ricevuta e mi sono sistemata sulla spiaggia". Poi la disavventura: "Nel pomeriggio - racconta - mi sono stesa all'ombra e a un certo punto il vento ha fatto volare l'ombrellone che, cadendo, mi ha colpito. Sono andata quindi subito all'ospedale di Orbetello". Qui la brutta sorpresa: "Mi hanno visitata, sono stati bravissimi e poi la tac ha mostrato la frantumazione dell'orbita oculare". 

Conclusione: "Sono dovuta andare al CTO dove ho subito un intervento maxillofacciale". Non certo la conclusione migliore di una giornata al mare: "Poteva andare molto peggio, me lo hanno detto anche i medici. Non voglio fare polemica - spiega la lettrice - solo far presente che questi ombrelloni non hanno un fermo e quindi basta davvero una raffica di vento un po' più intensa a farli volare via". A rischio e pericolo di chi si vuol godere il sole e il mare. 

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it