Indietro

Così si tutela l'ecosistema dunale

Legambiente, Comune di Capalbio e Sacra hanno firmato il protocollo d’intesa che ha dato vita a un percorso didattico sulla duna

CAPALBIO — Alla presenza di 90 studenti della scuola media di Capalbio, è stato presentato il progetto per la duna che ha visto protagonisti Legambiente, Comune e Sacra per la firma del protocollo d'intesa. 

Il progetto consiste in un percorso didattico sulla duna in località Chiarone composto da pannelli informativi e tattili, realizzati grazie anche alla partecipazione del Wwf, che descrivono e riproducono i principali elementi dell’ecosistema dunale e i corretti comportamenti da tenere per la fruizione sostenibile di un’area particolarmente sensibile.

“La tutela della duna costiera – ha spiegato Angelo Gentili, della segreteria nazionale di Legambiente - rappresenta un obiettivo molto importante per conservare un ecosistema unico e invidiabile". 

Proprio per questo accanto al Comune di Capalbio e al Wwf, sono state coinvolte le giovani generazioni per sensibilizzarle attraverso una cartellonistica adeguata. A questo si aggiunge anche la sensibilizza tutto il comparto turistico affinché, anche attraverso questo esempio, la fascia dunale maremmana diventi un vero e proprio presidio di tutela e biodiversità.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it