Indietro

Moby, fondi pronti a sostenere l'azienda

Foto di repertorio

Il Comitato degli obbligazionisti dei fondi pronto a sostenere l'azienda auspicando una ristrutturazione del debito per garantire la continuità

MILANO — I rappresentanti degli obbligazionisti di Moby sono disponibili a sostenere la ristrutturazione del debito della società. La notizia, riportata sul sito www.borsaitaliana.it, è stata affidata ad una nota del Comitato dei detentori del prestito obbligazionario di Moby, gli stessi che nei mesi scorsi avevano presentato istanza di fallimento nei confronti della società che poi è stata respinta dal Tribunale di Milano.

Il Comitato dei fondi auspica infatti la continuità aziendale, la salvaguardia dei collegamenti marittimi e della continuità territoriale, e la conservazione dei posti di lavoro per tutelare il valore dell'azienda anche per gli stessi obbligazionisti. 

Il Comitato - si legge su www.borsaitaliana.it - riafferma inoltre la propria disponibilità a "sostenere un'adeguata ristrutturazione dei debiti del gruppo (anche a costo di rinunziare a parte dei propri crediti nel contesto dell'operazione) per riportare cosi' l'indebitamento a livelli sostenibili per l'azienda".

Il Comitato dei fondi esprime anche disponibilità all'apporto di nuova finanza, collegata al progetto di ristrutturazione per permettere alla società di operare in modo sereno anche per conquistare nuove quote di mercato nel medio periodo.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it