Indietro

Furti d'inverno nelle case delle vacanze

I carabinieri di Capalbio hanno arrestato tre romeni di 23, 29 e 20 anni, due uomini e una donna,sospettati di essere gli autori di almeno 35 furti

CAPALBIO — Interi serviti di posate e stoviglie, corredi, apparecchiature, computer, materiali da lavoro come decespugliatori, trapani, cacciaviti, attrezzi vari. Merce pronta per essere venduta o su internet oppure, sfusa, ai mercatini. Sono centinaia di pezzi e provengono da refurtiva di colpi eseguiti nelle case delle vacanze - che rimangono disabitate in inverno - lungo la costa vip della Maremma. I carabinieri li hanno trovati nella casa dei tre romeni che sono stati denunciati per ricettazione. Tutto è partito da una semplice perquisizione a Capalbio, proprio nella casa dei tre romeni, a seguito del furto di un cellulare sulle cui tracce si sono messi i militari. Molti oggetti ritrovati sono già stati riconsegnati dai carabinieri ai legittimi proprietari che avevano presentato denuncia.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it