Indietro

Cade il sindaco, arriva il commissario

Sette consiglieri si sono dimessi facendo terminare prima del previsto l'esperienza di Diego Cinelli da sindaco di Magliano in Toscana

MAGLIANO IN TOSCANA — Dimissioni di massa dal consiglio comunale di Magliano in Toscana e, come previsto dalla legge, conseguente decadenza del sindaco Diego Cinelli, in carica dal 2014 e della sua giunta.

Questa mattina hanno abbandonato gli scranni comunali sette consiglieri sui dodici totali: tutti i rappresentanti dell'opposizione di Viva Magliano Viva e Amministra con Noi, ( quattro in tutto ), due ex consiglieri di maggioranza tra i quali l'ex vicesindaco che avevano formato il gruppo Noi per Magliano e soprattutto un ex consigliere di maggioranza, considerato l'ago della bilancia e che, con la sua decisione, ha scritto la parola fine all'esperienza della giunta Cinelli eletto tre anni fa con la lista civica Magliano Oggi, ispirata al centrodestra.

"Si chiude la pagina più brutta nella storia politico-amministrativa del comune di Magliano", è stato il commento dell'opposizione. Cinelli, che aveva convocato il consiglio comunale il 2 maggio con all'ordine del giorno il bilancio di previsione sperando fino all'ultimo in un "Gesto di responsabilità", ha annunciato che incontrerà i cittadini nei prossimi giorni per spiegare la situazione.

Intanto la Prefettura si è messa in moto per la nomina di un commissario, che potrebbe rimanere in carica per lungo tempo. L'ipotesi più probabile è che si vada infatti a nuove elezioni nella primavera 2018. 

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it