Indietro

Quarantotto ore nella morsa del maltempo

Foto: Provincia di Grosseto (da Facebook)

Diverse le strade attualmente chiuse al traffico. Si registrano allagamenti e famiglie isolate da una frana sulla strada delle Guardiole

MANCIANO — “In questi ultimi giorni, i nostri territori hanno di nuovo vissuto la paura dell’alluvione. Purtroppo, se in una prima fase la situazione è sembrata più facile, le ultime ore sono state per tutti noi e per i nostri concittadini momenti di grande sofferenza e apprensione”. Lo scrive su Facebook l’amministrazione comunale di Manciano dopo 48 ore trascorse nella morsa di una forte ondata di maltempo che si è abbattuta su tutta la Maremma. 

“Siamo riusciti a superare anche questa – continua la Giunta Morini - pur registrando grandi danni alla nostra viabilità, alle nostre aziende agricole e alle strutture dei nostri cittadini. Ci sono stati allagamenti lungo il corso del fiume Elsa, del fiume Albegna e del torrente Mulinello. Pur avendo chiuso diverse strade nell’immediato, soprattutto a causa di frane, in questo momento restano chiuse le strade provinciali 101 e 102 direzione Vallerana, dallo Sgrillozzo e dalla Sgrilla. La strada 74 risulta libera ed è stata riaperta. Lo stesso vale per le strade provinciali 32 e 67 in direzione Farnese e Vulci, ugualmente la strada regionale 159 verso Scansano. Risulta chiusa la strada che da Terme di Saturnia porta in località Poggio Murella a causa del cedimento di un piccolo ponte sul fosso della Gattaia. Risulta chiusa la strada del Saragiolo, dalla comunale delle Pergolacce in direzione di Montemerano. Stessa cosa per quanto riguarda la strada delle Secchete. Attualmente risulta inagibile la strada delle Guardiole in direzione Elsarella, per una frana che ha completamente isolato alcuni gruppi familiari". 

Ingenti danni  nell’area delle cascate del Molino che sono state chiuse momentaneamente per motivi di sicurezza. Illese le Terme di Saturnia

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it