Indietro

Migranti a Capalbio, una gara per l'accoglienza

Sarà il Comune attraverso una gara a individuare la struttura e il gestore per l'accoglienza di 15 migranti. Siglata la convenzione con la Prefettura

CAPALBIO — Siglata la convenzione tra la prefettura di Grosseto e il sindaco di Capalbio Luigi Bellumori per la gestione diretta e partecipata del servizio di accoglienza rivolto ai cittadini stranieri richiedenti asilo. 

Capalbio, in considerazione della popolazione residente, ospiterà 15 richiedenti asilo e, in base all'intesa, sarà l'amministrazione comunale, attraverso una gara, a individuare la struttura per accogliere i migranti e il gestore. 

"Nell'ambito del modello attuale di accoglienza diffusa sul territorio provinciale - si spiega in una nota della prefettura grossetana - in forza di tale atto convenzionale stipulato tra Pubbliche Amministrazioni, Capalbio, primo tra i Comuni della provincia, concorrerà direttamente alle attività di assistenza materiale e di accoglienza nei confronti dei richiedenti asilo, per un numero complessivamente pari a quindici persone in coerenza con il Piano nazionale ministero dell'Interno-Anci. Con la stipulazione dell'atto odierno, pertanto, l'Amministrazione comunale si impegna formalmente all'individuazione, nell'ambito del proprio territorio, di una struttura deputata all'accoglienza dei richiedenti asilo".

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it