Indietro

PortArgentario miglior destinazione crocieristica

Il progetto che riunisce 15 Comuni e l'Autorità Portuale Toscana ha ottenuto il riconoscimento "Best Italian Cruise Destination 2019"

MONTE ARGENTARIO — Il progetto PortArgentario che riunisce quindici Comuni toscani e l'Autorità Portuale ha ottenuto il riconoscimento di “Best Italian Cruise Destination 2019”, miglior destinazione crocieristica italiana. Il premio, assegnato ogni anno dalla CLIA, l'associazione che riunisce le principali compagnie del settore, è stato illustrato in Palazzo Strozzi Sacrati a Firenze alla presenza dell'assessore al turismo Stefano Ciuoffo.

“I numeri relativi al settore e alle tendenze indicano una crescita costante – ha detto Ciuoffo – e il ruolo dell'Italia è sempre più centrale nel Mediterraneo. Il lavoro di supporto della Regione in questo ambito è partito nel marzo 2019 con la realizzazione di una attività di incoming dedicata al turismo nautico per promuovere il territorio dell’Argentario e della Maremma ed i servizi dedicati. Attraverso l’invito di un selezionato numero di operatori, charter broker e comandanti in grado di indirizzare le scelte di un alto numero di imbarcazioni, sono stati coinvolti 50 soggetti provenienti da Italia ed Europa. Siamo soddisfatti per questo nuovo riconoscimento a una località toscana per la grande qualità del servizio offerto in un settore con un così ricco indotto”.

Il riconoscimento ottenuto da PortArgentario premia anche la volontà dei promotori del progetto di valorizzare non solo la costa, dove nel 2019 hanno fatto scalo 20 navi da crociera medio-piccole e 150 superyacht, ma anche l'entroterra, la Maremma fino al senese.

I quindici Comuni che fanno parte del progetto sono Monte Argentario, Grosseto, Siena, Orbetello, Capalbio, Manciano, Castiglione della Pescaia, Isola del Giglio, Pitigliano, Roccalbegna, Civitella Paganico, Cinigiano, Sorano e Massa Marittima. 

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it