Indietro

Muoiono i pesci, colpa di un'alga tossica

Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Individuata una moria di pesci nel canale che si trova nella zona industriale, probabilmente la causa è dovuta alla presenza di un'alga tossica.

SCARLINO — Si è verificata una strana e preoccupante moria di pesci all'interno del canale della zona industriale di Scarlino.

Secondo i primi accertamenti la causa dovrebbe essere l'aumento della presenza di un'alga tossica.

Dopo la segnalazione che è stata fatta al comando della Polizia Municipale, sono stati effettuati i primi controlli direttamente sul posto, con l'intervento anche dei Carabinieri forestali.

E' stato poi avvertito anche l'ufficio Arpat, si attendono dunque i risultati delle analisi, che verranno poi comunicati a tutta la cittadinanza.

La situazione si era comunque già verificata in passato, a causa probabilmente dell'aumento delle temperature, che provocano la formazione un alga che risulta essere però velenosa per i pesci.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it