Indietro

Importante finanziamento per il Castello

E' in arrivo un finanziamento di 100.000 euro per la fruibilità del Castello di Montemassi, molti gli interventi per la messa in sicurezza.

ROCCASTRADA — Grazie ad un importante finanziamento da parte della Regione Toscana il Castello di Montemassi sarà di nuovo fruibile da tutti.

L'importo di 100mila euro è arrivato a seguito della partecipazione al bando “Riqualificazione e valorizzazione del patrimonio culturale”.

L’importo complessivo del progetto ammesso a finanziamento ammonta a 145.000 Euro: la differenza pari a 45.000 Euro verrà finanziata con risorse proprie del Comune.

L’intervento prevede lavori finalizzati a raggiungere il sito in sicurezza e la realizzazione di una piattaforma situata nei pressi dell’attuale ingresso al castello, da realizzarsi in cemento con un rivestimento in pietra.

E' stato inoltre previsto un nuovo sistema di chiusura rappresentato da una parete in acciaio, che possa garantire la chiusura e apertura del sito. 

All’interno della cinta muraria verrà realizzata una scala composta da una struttura in acciaio e rivestita in legno che permetterà il superamento del dislivello dalla quota di ingresso ad una prima piattaforma interna. Questa piattaforma completamente rivestita in legno, consentirà di avere un piano in quota da sfruttare per la realizzazione di eventi.

Una serie quindi di strutture facilmente removibili e poco invasive, adatte ad un sito dal carattere archeologico, in accordo con le direttive della Soprintendenza Archeologica Belle Arti e Paesaggio.

Si tratta quindi di un primo blocco di lavori finalizzato ad una fruibilità in sicurezza di un’ampia zona dell’area interna del Castello, che potrà essere utilizzata in futuro per la realizzazione di eventi culturali e di animazione. 

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it