Indietro

Subito due milioni per il maltempo in Maremma

Il provvedimento della Regione annunciato durante il sopralluogo del governatore toscano Rossi nella zone colpita dalla tromba d'aria del 17 novembre

GROSSETO — Subito due milioni per andare in aiuto alle famiglie e alle aziende che hanno subito gravi danni a causa della tromba d'aria che lo scorso 17 novembre ha colpito la zona della Feniglia e la frazione di Polverosa. Sono 28 le famiglie interessate dai danni. Ad annunciare il provvedimento, che sarà in giunta regionale già lunedì prossimo, è stato il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi nel corso del sopralluogo nei luoghi colpiti dalla violenta ondata di maltempo. 

Prima tappa alle cascatelle di Saturnia, travolte dalla piena del Fosso della Gattaia e dove il Consorzio di Bonficica sta già portando avanti i primi interventi. Poi le zone di Manciano, Magliano e Orbetello dove l'Albegna è esondato in alcuni tratti. Gli interventi di regimazione per cui la Regione ha investito 30 milioni dopo le alluvioni del 2012 e del 2014, in ogni caso, hanno evitato che si verificasse una nuova alluvione. E ancora manca la cassa di espansione di Campo Regio che limiterà ulteriormente le piene. 

Nel corso del sopralluogo, che ha toccato anche il Ponte sull'Ombrone e Istia d'Ombrone, Rossi ha poi lanciato la proposta di un'assicurazione sostenuta dalla Regione per le aree agricole ad alto rischio di alluvione. 

Fotogallery

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it