Indietro

Un colpo mortale, due lettere vicino al cadavere

foto di repertorio

Si sarebbe sparato con la pistola d'ordinanza il colonnello della Guardia di Finanza trovato senza vita in un bosco all'Argentario

MONTE ARGENTARIO — La procura ha disposto l'autopsia sul corpo dell'ufficiale della Guardia di Finanza trovato morto ieri in un bosco di Punta Telegrafo da alcuni turisti tedeschi. L'uomo aveva 48 anni e, stando ai primi riscontri, si sarebbe sparato con la pistola d'ordinanza.

Accanto al cadavere sono state ritrovate due lettere, una per il padre e la sorella, l'altra per i colleghi con le istruzioni per ritrovare gli altri proiettili in dotazione con la pistola.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it