Indietro

Dramma tromba d'aria, famiglie senza casa

Sono 28 le famiglie con le case danneggiate dalla tromba d'aria che ha lasciato una scia di distruzione. Il Comune apre un conto raccolta fondi

ORBETELLO — Alberi abbattuti, sradicati come i tetti delle case: per chilometri la tromba d'aria di domenica scorsa ha lasciato una scia di distruzione tra i comuni di Manciano e Orbetello. Ad Albinia come nella frazione di Polverosa i cittadini pensavano che il peggio dovesse arrivare dai fiumi in piena ed invece è arrivato dalla furia del vento. I danni maggiori si sono registrati nella zona di Polverosa dove ad essere rimasti danneggiati una decina di edifici. In questa zona sono state evacuate in quella zona 44 famiglie che progressivamente stanno tornando alle loro abitazioni. 

Gli sfollati dalla tromba d'aria, circa 28 famiglie, sono stati ricevuti dal sindaco di Orbetllo Andrea Casamenti. "Abbiamo approvato in giunta il finanziamento straordinario di 300 mila euro per gli immediati interventi in somma urgenza", ha detto il sindaco, annunciando anche l'apertura di una raccolta fondi.

"A seguito dei disastrosi eventi atmosferici del 17 novembre 2019 è stata attivata una raccolta fondi mediante bonifici sull'IBAN: IT 43 X 01030 72320 000001728214 (denominazione conto: "COMUNE DI ORBETELLO EVENTO ATMOSFERICO NOVEMBRE 2019") a favore delle vittime dei danni. Chiunque lo desideri, è invitato a partecipare con una donazione volontaria".

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it